December 5, 2017 / 10:03 AM / a year ago

Italia, indice anticipatore sale ancora, rafforza prospettive crescita - Istat

Un'operaia a lavoro. REUTERS/Alessandro Garofalo

ROMA (Reuters) - L’indice anticipatore dell’andamento dell’economia italiana, sviluppato da Istat, mostra in novembre un ulteriore aumento, rafforzando le prospettive di crescita a breve termine.

Lo si legge sulla nota mensile sull’andamento dell’economia italiana.

“L’elevata diffusione della fase espansiva tra i settori produttivi, le aspettative positive sia sull’evoluzione del mercato del lavoro sia sugli ordini, trovano riscontro nell’evoluzione dell’indicatore anticipatore, che continua ad aumentare confermando il rafforzamento delle prospettive di crescita a breve termine”, afferma l’Istituto centrale di statistica.

Istat il primo dicembre scorso ha rivisto leggermente al ribasso i dati sulla crescita del Pil nel terzo trimestre, portando a +0,4% il congiunturale sul trimestre precedente e a +1,7% il tendenziale sullo stesso trimestre del 2016.

La variazione acquisita per il 2017 è pari a +1,4%.

Istat stima per il 2017 una crescita del Pil pari a +1,5%, per il 2018 a +1,4%. Il governo Gentiloni stima un +1,5% sia per il 2017 che per il 2018. Nel 2016 il Pil aveva fatto registrare un aumento dello 0,9%.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below