5 dicembre 2017 / 08:43 / tra 12 giorni

Btp in lieve rialzo, prosegue rally breve, Italia su massimi da un anno

MILANO (Reuters) - MILANO, 5 dicembre (Reuters) - Rialzo appena accennato a fine mattinata per i Btp che -- dopo la seduta debole di ieri in scia all‘approvazione della riforma fiscale da parte del Senato Usa e al conseguente calo dei Treasury -- si confermano comunque sui massimi da circa un anno.

Operatori a lavoro. REUTERS/Lucas Jackson

** Il mercato italiano beneficia del fatto che il Tesoro abbia già completato il programma di rifinanziamento annuale e anzi, come ancora venerdì scorso, abbia trovato spazio per operazioni di riacquisto.

** La Bce rimane a livello generale ben posizionata su una linea di riduzione cauta dello stimolo monetario e nella pratica del Qe continua di fatto a privilegiare titoli come quelli italiani. A novembre infatti, per l‘ottavo mese consecutivo, l‘Eurosistema ha acquistato meno bond tedeschi di quanto previsto mentre Italia e Francia hanno beneficiato di acquisti superiori alla relativa ‘capital key’ [nL8N1O44EA].

** In mattinata il tasso decennale italiano è sceso fino a 1,70%, lo spread Btp/Bund fino a 136 punti; entrambi ritoccano i livelli di inizio novembre, ovvero i minimi da fine ottobre/inizio novembre del 2016.

** “Sul lungo un minimo di volatilità rimane, ma la parte breve della curva sta facendo un rally straordinario, lì è tutto compratissimo, tutto sui massimi” spiega un trader. “Il breve rimarrà inchiodato almeno fino a tutto il primo semestre 2018, quindi prosegue il ‘carry trade’ con la Bce”.

** Il rendimento biennale italiano, in area -0,35%, resta al momento cinque centesimi sopra il -0,40% della deposit facility Bce.

** Il trader segnala per oggi scambi “molto scarsi”; tuttavia la progressiva diminuzione dei volumi con l‘approssimarsi delle festività non ha per ora portato a un aumento significativo della volatilità.

** Nell‘annunciare la temporanea sospensione del Qe tra il 21 e il 29 dicembre, Francoforte ha avvertito che gli acquisti di dicembre verranno “in qualche misura anticipati” per sfruttare le condizioni di mercato “relativamente migliori attese nella prima parte del mese” [nL8N1O44EF].

** Sul primario, il Tesoro spagnolo ha collocato stamane circa 4,6 miliardi di titoli a 6 e 12 mesi, con tassi in lieve rialzo [nL8N1O527Z].

** Sul fronte macro, i Pmi servizi odierni non hanno riservato sorprese rispetto al quadro noto di robusta e generalizzata crescita del settore privato europeo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below