December 1, 2017 / 8:11 AM / 10 months ago

Giappone, prezzi al consumo e spesa famiglie sollevano dubbi su target inflazione

TOKYO (Reuters) - I prezzi al consumo core in Giappone sono saliti a ottobre rispetto all’anno precedente, il decimo rialzo consecutivo, anche se il dato più ristretto che non include l’energia mostra come l’inflazione non abbia accelerato per tre mesi di seguito.

La spesa delle famiglie è, invece, rimasta invariata a ottobre rispetto all’anno precedente a seguito dell’incremento della spesa per i telefonini che ha compensato il calo nei viaggi.

Secondo altri dati separati, le spese per investimenti sono aumentate in maniera forte nel terzo trimestre, suggerendo una revisione al rialzo nella crescita del Pil.

Se da un lato la spesa per gli investimenti conferma la visione che il momento per l’economia è stabile, dall’altro i dati sui prezzi al consumo e sulla spesa delle famiglie rafforzano le attese che la Banca del Giappone dovrà lottare per raggiungere l’obiettivo di inflazione al 2%.

“I prezzi al consumo non stanno accelerando perché le aziende non stanno cambiando il loro atteggiamento”, osserva Hiromu Uezato, economista di Mizuho Research Institute.

“Le società sono ancora riluttanti ad aumentare i prezzi. Il dato sulla spesa delle famiglie sottolinea che il trend non è così forte”, aggiunge.

L’indice dei prezzi al consumo, che include i prodotti petroliferi ed esclude i prezzi più volatili del cibo fresco, è salito dello 0,8% a ottobre, grazie alla crescita della benzina, del cherosene e dei costi per la salute. Il dato è in linea con la media di un sondaggio Reuters e segue il +0,7% di settebre.

Escludendo gli effetti del cibo fresco e dell’energia, i prezzi al consumo sono saliti dello 0,2% a ottobre rispetto all’anno precedente. Invariata la spesa delle famiglie rispetto all’anno precedente rispetto alla stima mediana degli analisti di un calo dello 0,4%. Rispetto al mese precedente la spesa è scesa del 2%, oltre la stima mediana di un calo dell’1,4%.

Infine, la spesa per gli investimenti è salita del 4,2% nel periodo luglio-settembre, in maniera più veloce rispetto al +1,5% del periodo aprile-giugno, il livello più elevato da 44 anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below