November 28, 2017 / 8:26 AM / in 3 months

Btp ancora positivi, tasso Bot a nuovo minimo storico in asta

MILANO (Reuters) - MILANO, 28 novembre (Reuters) - In tarda mattinata il secondario italiano scambia in territorio positivo in linea con la quasi totalità della zona euro in una seduta che ha visto il Tesoro assegnare in asta l‘intero ammontare offerto per i Bot semestrali il cui tasso ha toccato un nuovo minimo storico.

** Attorno alle 12,30, il differenziale di rendimento tra Btp e Bund sul tratto a 10 anni si attesta a 143 punti base dai 145 del finale di seduta e, in parallelo, il tasso del decennale scende a 1,77% da 1,79% dell‘ultima chiusura.

** In mattinata Via XX Settembre ha collocato tutti i 5,5 miliardi offerti agli investitori con il tasso del Buono con scadenza 31 maggio 2018 sceso all‘ennesimo minimo storico di -0,436% dal precedente -0,400% di fine ottobre.

** “L‘asta è andata bene e non ha riservato alcuna sorpresa. In generale, in assenza di nuovi spunti, il mercato continua a essere ben supportato come visto nelle ultime settimane, pur con qualche giornata di debole flessione. L‘Italia in particolare beneficia dell‘offerta contenuta di questi collocamenti di fine mese. Mi aspetto che l‘andamento sia questo ancora per un paio di settimane, fino a quando non ci sarà la pausa natalizia degli acquisti Bce”, ha spiegato un trader di una banca italiana.

** La tornata di aste di fine mese si concluderà domani con il collocamento a medio lungo, l‘ultimo con regolamento nel 2017 dopo la cancellazione di quelli di metà dicembre. Domani il Tesoro offrirà massimi 3,5 miliardi di euro in Btp a 10 anni e in Ccteu. Non ci sarà la riapertura del Btp a 5 anni.

** Sul fronte macro, nell’‘Economic outlook’, l‘Ocse ha nuovamente rivisto al rialzo le stime di crescita per l‘Italia rispetto all‘ultimo pronunciamento di fine settembre, portandole a 1,6% (da 1,4%) per l‘anno in corso e a 1,5% (da 1,2%) il prossimo anno. Per il 2019 l‘espansione dovrebbe attestarsi a 1,3%.

** L‘Organizzazione con sede a Parigi ricorda tra i talloni d‘Achille dell‘Italia l‘elevato debito pubblico e i crediti deteriorati in pancia alle banche.

** Unica eccezione nel panorama della zona euro è costituita dalla Grecia i cui governativi sono in calo complice lo ‘swap’ che si concluderà alle 17 di questa sera.

** La proposta di Atene è rivolta ai possessori di 20 obbligazioni oggetto di ‘haircut’ nel 2012 per un valore complessivo intorno ai 30 miliardi. Chi intende partecipare al concambio riceverà titoli di nuova emissione a scadenza cinque, 10, 15, 17 e 25 anni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below