27 novembre 2017 / 11:30 / tra 21 giorni

Germania, negoziati governo potrebbero non iniziare prima del 2018

BERLINO (Reuters) - I negoziati per formare una nuova “grande coalizione” tedesca con il partito socialdemocratico potrebbero non iniziare prima del prossimo anno, secondo quanto riferito da un alto funzionario del campo conservatore che appoggia il cancelliere Angela Merkel, prolungando quindi la situazione di incertezza.

Il cancelliere tedesco Angela Merkel. REUTERS/Hannibal Hanschke

Merkel, il cui quarto mandato era stato messo in dubbio una settimana fa dopo il fallimento per la formazione di una coalizione, è stata soccorsa dalla SPD venerdì scorso.

Il partito socialdemocratico, sotto pressione per preservare la stabilità del Paese ed evitare nuove elezioni, ha infatti rivisto la sua posizione di voler andare all‘opposizione e si è detto disponibile a discutere l‘appoggio al governo Merkel, aprendo alla prospettiva di una nuova grande coalizione o di un governo di minoranza.

Julia Kloeckner, vicepresidente del partito della Merkel CDU, ha detto che i negoziati potrebbero non iniziare prima del nuovo anno, oltre tre mesi dopo lo svolgimento delle elezioni nazionali.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below