20 novembre 2017 / 09:40 / 23 giorni fa

Euro nuovamente indebolito, paga incertezza futuro politico Germania

NEW YORK (Reuters) - Euro appeso a un filo nei primi scambi sulla piazza Usa, sensibile ai toni del presidente della repubblica tedesca, che non ha evocato la prospettiva di un ritorno alle urne.

In una nota stampa attesa con particolare attenzione dagli investitori, Frank-Walter Steinmeier sembra quasi non voler accettare il fallimento dei negoziati per la formazione di un nuovo esecutivo che appoggi il quarto mandato di Angela Merkel.

Il presidente si è limitato a un generico richiamo alla responsabilità, chiamando tutti i partiti -- finora coinvolti o meno nel negoziato -- all‘apertura e alla disponibilità al dialogo, in modo da dotare al più presto il paese di un nuovo governo.

Dopo una correzione di circa mezzo punto percentuale sulla piazza asiatica seguita da un breve ritorno oltre la soglia di 1,18, il cross euro/dollaro si muove in calo di 0,15% intorno a 1,1775.

Piatto il cambio dell‘euro/yen, reduce dal minimo degli ultimi due mesi e mezzo.

Nessuno spunto finora dai primi commenti di Mario Draghi al comitato per gli Affari economici e monetari del parlamento europeo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below