November 17, 2017 / 9:41 AM / a year ago

Dollaro debole su notizia Trump, ma euro retrocede da 1,18 dlr

LONDRA (Reuters) - Dopo aver registrato nella scorsa seduta un rialzo sul ritorno dell’appetito di rischio, il dollaro si è indebolito contro le principali valute, con l’euro che si è riportato temporaneamente al di sopra di 1,18 dollari sulla notizia del Wall Street Journal che gli inquirenti che stanno investigando sulle possibili influenze russe nelle presidenziali Usa del 2016 hanno richiesto la messa agli atti di alcuni documenti relativi alla campagna elettorale di Trump.

** “Le vendite di dollari hanno registrato un’accelerazione dopo che il mercato ha visto la notizia del Wall Street Journal” dice Yukio Ishizuki, strategist di Daiwa Securities. “La domanda di dollaro da parte di investitori istituzionali sembrava piuttosto forte, ma le vendite da parte di alcuni speculatori sono apparse ancora più forti. Probabilmente assisteremo a bruschi movimenti, con gli operatori sul mercato che cercheranno di riposizionarsi prima del giorno del ringraziamento (il 23 novembre)”.

** Attorno alle 10,30 l’indice del dollaro contro un paniere di valute cede lo 0,25% a 93,693. Nella notte l’euro ha toccato contro il dollaro un massimo a 1,1821.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below