16 novembre 2017 / 18:50 / in un mese

Genish: Telecom Italia non ha bisogno di possedere 100% rete fissa

BARCELLONA (Reuters) - Telecom Italia vuole mantenere il controllo della propria rete fissa ma non ha bisogno di possederne il 100%, ha detto l‘AD Amos Genish.

Sia da politici italiani che da compagnie concorrenti arrivano da tempo all‘ex monopolista richieste di spin off della rete e di un suo potenziamento.

Le pressioni si sono intensificate da quando Vivendi, primo azionista di Tim con il 24%, ha iniziato a esercitare una maggiore influenza.

“Vogliamo controllare la rete, non c‘è necessità che ne possediamo il 100%. Questo è tutto”, ha detto Genish alla conferenza annuale di Morgan Stanley su tech, media e telecom.

“Non vogliamo che nessuno ci costringa a farlo, vogliamo farlo alle nostre condizioni quando riterremo veramente che ce ne sia bisogno”, ha aggiunto.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below