November 16, 2017 / 7:54 AM / 5 months ago

Open Fiber, Enel vuole rimanere in capitale

MILANO (Reuters) - Enel non ha intenzione di uscire dal capitale della società per la rete telefonica in fibra ottica, Open Fiber.

L'ad di Enel Francesco Starace. REUTERS/Alessandro Bianchi

Lo ribadisce l’AD Enel, Francesco Starace, in un’intervista al Sole 24 Ore, riaffermando la sua posizione contraria alla società unica della rete tra Telecom Italia (Tim) e la stessa Open Fiber (OF), società controllata da Enel e da Cassa Depositi e Prestiti (Cdp).

“La chiusura è totale. Non ci interessa e questo perchè non ha alcun senso né per Open Fiber, tantomeno per Tim”, dice Starace con riferimento alla società unica della rete.

“Non abbiamo interesse a uscire dal capitale. Questa linea sarà ribadita a Londra. Emergerà con chiarezza che OF è parte integrante della strategia di Enel”, dice ancora Starace.

Franco Bassanini, presidente di Open Fiber ed ex-presidente Cassa Depositi e Prestiti, ha invece parlato di possibile integrazione tra la rete Tim e la stessa Open Fiber.

Alcuni esponenti politici della maggioranza di governo si sono espressi a favore della fusione tra Open Fiber e rete Tim.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below