14 novembre 2017 / 09:01 / in un mese

Trevi non riesce a far prezzo dopo rinvio conti, mercato teme aumento

** Trevi non riesce a segnare un prezzo valido in avvio per eccesso di ribasso dopo la notizia del rinvio dell‘approvazione della trimestrale a causa delle incertezze sulle negoziazioni in corso con le banche creditrici per l‘accordo di standstill.

** Il titolo alle 9,30 segna un prezzo indicativo di 0,45 euro in calo di quasi il 15% rispetto al riferimento di ieri di 0,527.

** “Il rinvio è sintomatico delle difficoltà della società”, spiega un trader, aggiungendo che il mercato comincia a scommettere su un possibile aumento di capitale per la società.

** Nella nota, diffusa intorno alla mezzanotte, Trevi stessa parla di “un‘analisi volta alla possibile rimodulazione della manovra finanziaria che prenda in considerazione le soluzioni straordinari disponibili inclusi anche interventi di rafforzamento patrimoniale”. Il Cda si riunirà entro la fine di dicembre per esaminare il resoconto intermedio dei primi nove mesi 2017.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below