November 7, 2017 / 12:14 PM / a year ago

Borsa Milano chiude in lieve calo, affonda Creval su voci aumento capitale

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude in marginale ribasso, restando comunque un passo avanti rispetto alle altre borse europee in una seduta vivacizzata da numerosi risultati societari.

Un trader a lavoro. REUTERS/Lucas Jackson

** Il FTSE Mib archivia la giornata con un calo dello 0,18% e l’AllShare perde lo 0,26%. In discesa dello 0,49% lo Star. Volumi nel finale intorno a 2,6 miliardi di euro.

** Il benchmark paneuropeo STOXX 600 arretra dello 0,4% e a Wall Street gli indici sono appena negativi.

** INTESA SP mantiene l’intonazione positiva dopo la pubblicazione della trimestrale chiudendo con un rialzo dello 0,3%. La banca ha battuto le attese nel terzo trimestre grazie all’ottima performance delle commissioni, le migliori di sempre anche se calcolate sui nove mesi, che più che controbilanciano l’impatto, limitato a 81 milioni, dell’acquisizione di alcuni rami di Popolare Vicenza e Veneto Banca.

** L’indice dei bancari italiani cede lo 0,25% a fronte di un +0,2% del paniere europeo. MEDIOBANCA sale dell’1,3%, mentre BANCO BPM e BPER accusano ribassi nell’ordine di due punti percentuali. MPS piatta in attesa della pubblicazione dei conti.

** Nel comparto CREVAL lascia sul terreno oltre il 13% sulle indiscrezioni stampa secondo cui la banca sta studiando un aumento di capitale. In una nota Creval ha spiegato che non può anticipare alcuna informazione sulle azioni previste nel piano industriale in approvazione oggi. Appena dopo la chiusura della borsa l’istituto ha annunciato i risultati dei nove mesi.

** Tonici i titoli dell’asset management. BANCA MEDIOLANUM avanza dell’1,5%, seguita da AZIMUT e BANCA GENERALI.

** CAMPARI volatile dopo i risultati, chiude con un guadagno dello 0,4%.

** La trimestrale pesa invece su PRYSMIAN che arretra dell’1,6%.

** In rialzo dell’1,5% ENI, promossa da Hsbc a ‘buy’ da ‘hold’.

** TOD’S perde il 3,9% dopo aver pubblicato ieri a mercati chiusi un trimestre debole, peggiore delle attese.

** STM cede l’1,3% sulla scia del calo di Dialog (-5,7%) dopo la trimestrale.

** Tra i minori RISANAMENTO affonda di oltre il 7% all’indomani della pubblicazione dei conti e dopo i recenti rialzi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below