November 7, 2017 / 11:29 AM / 8 months ago

Greggio, Brent ritraccia dopo forte balzo vigilia

LONDRA (Reuters) - Il Brent ritraccia marginalmente dopo il balzo della vigilia, il più consistente delle ultime sei settimane, in un clima di crescente tensione tra Arabia Saudita e Iran sul conflitto in Yemen.

** Intorno alle 12 italiane il contratto sul Brent per consegna gennaio cede 11 cent a 64,16 dollari al barile, dopo aver chiuso ieri in rialzo del 3,5%.

** La scadenza dicembre del greggio leggero Usa Wti sale frazionalmente di 3 cent a quota 57,38.

** Il principe saudita Mohammed bin Salman ha rafforzato il suo potere con l’arresto di reali, ministri e investitori. Gli analisti ritengono comunque che a influenzare il mercato petrolifero sia soprattutto l’escalation delle tensioni tra Arabia Saudita e Iran, entrambi membri dell’Opec.

** “L’Arabia Saudita sta di nuovo andando contro l’Iran e per me il focus è questo più che la questione interna”, commenta lo strategist di Petromatrix Olivier Jakob. “Da una parte aumenta il livello di rischio geopolitico globale, ma accresce anche la difficoltà di mantenere un consenso in seno all’Opec”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below