November 6, 2017 / 7:53 AM / 7 months ago

Borsa Tokyo chiude piatta, tocca massimi 21 anni

TOKYO (Reuters) - La borsa giapponese ha chiuso piatta, a causa della debolezza del settore bancario che ha controbilanciato i forti guadagni del comparto minerario e la performance della catena di abbigliamento Fast Retailing Co, pur toccando in corso di seduta i massimi da 21 anni. L’indice Nikkei ha chiuso a 22.548,35 punti, con un incremento dello 0,04%, dopo aver toccato durante le contrattazioni quota 22.644,68 punti, il livello più alto da giugno 1996. Il più ampio indice Topix ha segnato un calo dello 0,08%.

Il sottoindice bancario ha perso oltre l’1,6%, dopo che il governatore della Banca del Giappone ha detto che la banca centrale sta monitorando con attenzione i danni potenziali ai profitti delle istituzioni finanziarie derivanti dalla prolungata politica di ultra-allegerimento. Il comparto minerario invece ha chiuso a +1,1%. E tra i titoli si segnala in positivo Fast Retailing Co, che ha guadagnato oltre il 2% dopo l’annuncio che le vendite a ottobre sono cresciute dell’8,9% rispetto allo stesso mese del 2016. Subaru ha perso invece il 2,7% dopo il taglio delle previsioni per l’anno dovuto all’attesa di minori vendite negli Usa.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below