October 20, 2017 / 12:39 PM / 10 months ago

Borsa Milano chiude su massimi di seduta spinta da banche, rimbalza Fca, sale Tim

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude sui massimi della seduta odierna avendo accelerato nel pomeriggio al traino delle banche dopo che, secondo fonti citate da Reuters, la Bce sarebbe sotto pressione per ripensare le proposte avanzate per la gestione delle sofferenze.

La sede di Borsa Italiana a Milano. Foto del 18 marzo 2013. REUTERS/Alessandro Garofalo

** L’indice FTSE Mib e l’AllShare hanno terminato in rialzo rispettivamente dell’1% e dello 0,9% circa, il MidCap lo 0,5% circa e lo Star lo 0,2% circa. Volumi per un controvalore di circa 2 miliardi di euro.

** Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 avanza dello 0,2% circa.

** A Wall Street i principali indici salgono dello 0,3-0,4%.

** Nuovo smalto ai titoli bancari è arrivato nel pomeriggio dalla notizia Reuters secondo cui i supervisori della Banca Centrale Europea devono rivedere le proposte sulla gestione dei crediti problematici, dopo le lamentele dell’Italia secondo cui potrebbero ostacolare la ripresa del paese. Il paniere delle banche sale dell’1,6% circa. Brilla CREVAL (+3,7%), UNICREDIT guadagna il 2,9% al pari di CREDEM. Rialzi superiori al 2% anche per BANCO BPM mentre UBI BANCA sale dell’1,3%.

“E’ un rimbalzo tecnico innescato da questa news dopo le vendite settimanali”, commenta un operatore.

** Fuori dal paniere principale, CARIGE beneficia dei risultati definitivi del Lme.

** Anche TELECOM ITALIA nel primo pomeriggio ha accelerato, spinta dalle dichiarazioni dal ministro dello Sviluppo Carlo Calenda che si è detto favorevole allo scorporo e quotazione della rete Telecom mentre non ritiene necessario un intervento della Cdp.

Il titolo ha chiuso in rialzo dello 0,9%.

** FIAT CHRYSLER rimbalza dopo la discesa di ieri. Al traino altri titoli del settore automotive, che rialza la testa anche sulle altre piazze europee. CNH INDUSTRIAL e BREMBO hanno guadagnato fra lo 0,7% e l’1,5%.

** Resta indietro LUXOTTICA nel giorno in cui Ubs ha ridotto il prezzo obiettivo a 49 da 52 euro. Gli analisti si aspettano che le vendite del terzo trimestre saranno penalizzate dagli uragani che hanno colpito gli Usa lo scorso settembre.

** STMICROELECTRONICS (+1,2%) beneficia dei conti di Ericsson.

** LAZIO in volo grazie al successo, ieri sera, contro il Nizza in Europa League.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below