18 ottobre 2017 / 13:30 / 2 mesi fa

Alti rendimenti spingono dollaro in rialzo per quinto giorno

NEW YORK (Reuters) - Dollaro in rialzo sulle principali controparti per il quinto giorno consecutivo, sostenuto dal rialzo dei rendimenti dei titoli del Tesoro Usa, con il tasso del benchmark biennale vicino ai massimi dei nove anni.

Il due anni di riferimento Usa è arrivato a rendere in seduta 1,571%, e attorno alle 15,10 rende 1,567%.

La valuta Usa è sostenuta anche dal rafforzarsi delle attese di un successore politicamente più aggressivo di Janet Yellen alla guida della Fed e dalle aspettative di alcuni progressi sul fronte della riforma fiscale americana.

Attorno alle 15,10 l‘indice del dollaro sale di oltre lo 0,10% a 93,594, ampliando il rialzo rispetto al minimo di due settimane e mezzo toccato venerdì a 92,749. Ieri l‘indice è salito fino a 93,729.

Se da un lato il mercato dà pressoché per certo un rialzo dei tassi Usa a dicembre, dall‘altro gli operatori continuano a monitorare con attenzione chi prenderà il posto di Janet Yellen alla guida della Fed, in vista della scadenza del mandato a febbraio.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below