October 13, 2017 / 4:31 PM / in 6 months

ESCLUSIVA - Abertis, Atlantia pronta a rilancio fino a 18 euro con contro offerta Acs-Hochtief

di Paola Arosio e Francesca Landini

Il logo Abertis REUTERS/Eric Gaillard

MILANO (Reuters) - Atlantia è pronta a un rilancio della sua offerta da oltre 17 miliardi in contanti e titoli per Abertis se il gruppo spagnolo Acs lancerà una contro offerta.

Lo riferiscono tre fonti a conoscenza della situazione.

Sull’entità del possibile ritocco, le fonti ipotizzano un range tra 17,5 e 18 euro rispetto ai 16,5 euro della componente cash dell’offerta annunciata a maggio. Con un rialzo del prezzo, dice una delle fonti, la parte carta dell’offerta perderebbe di senso e l’operazione potrebbe assumere una connotazione prevalentemente cash.

Occorrerà vedere se la contro offerta del gruppo guidato dal madrileno Florentino Peres verrà effettivamente lanciata — il termine secondo la legge spagnola è giovedì 19 - - e se il prezzo sarà in linea ai 17 euro per azione indicato dalle indiscrezioni.

Secondo alcune fonti sentite da Reuters, l’offerta Acs sarà circa per metà in contanti e per il resto in azioni di nuova emissione del gruppo tedesco Hochtief, controllato da Acs per oltre il 70%.

Una volta arrivato il rilancio, secondo le norme spagnole la situazione su Abertis verrà congelata fino a che la Cnmv, l’autorità di mercato spagnola, non avrà approvato l’operazione concorrente. Solo a quel punto, probabilmente a qualche mese di distanza, Atlantia sarà libera di fare il suo rilancio.

Un prezzo fino a 18 euro, dice una delle fonti, è assolutamente sostenibile per rating e livello debito.

“La sensazione è che l’offerta di Acs, se si concretizzerà secondo le indiscrezioni, sia stata pensata per guadagnare tempo e cristalizzare la situazione, con eventuali ritocchi migliorativi in un secondo tempo”, osserva una seconda fonte.

Dopo l’annuncio quasi 5 mesi fa, il via libera della Consob spagnola ad Atlantia risale al 9 ottobre.

L’offerta, partita il 10, è in corso fino al 24 ottobre. E’ subordinata al raggiungimento almeno del 50% più una azione Abertis con adesioni per un minimo del 10,1% del capitale di Abertis all’offerta in carta.

Atlantia offre a tutti gli azionisti Abertis 16,50 euro in contanti per il 77% del capitale e per il restante 23% un concambio con titoli Atlantia speciali, non trasferibili fino al 15 febbraio 2019 e da quel momento convertiti automaticamente in azioni ordinarie Atlantia alla pari.

Il consiglio di amministrazione di Abertis, entro un termine massimo di dieci giorni di calendario dall’inizio dell’offerta, pubblicherà la propria relazione sull’Offerta, che Atlantia ha sempre presentato come amichevole.

Il principale azionista di Abertis è Criteria Caixa, braccio finanziario della potente fondazione bancaria che controlla la più grande banca catalana Caixabank.

Nel frattempo tre fondi azionisti di Abertis — Tci (2,6%) Capital Research (2,85%) e Villar Mir (1,7%) — hanno annunciato il loro appoggio all’opa di Atlantia.

— ha collaborato Matthias Inverardi

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below