9 ottobre 2017 / 10:02 / 2 mesi fa

Borsa Milano chiude in rialzo, balza Mediaset, tonica Ferrari

MILANO (Reuters) - Piazza Affari ha chiuso in moderato rialzo, in sintonia con le altre borse europee.

Operatori a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

I guadagni sono stati frenati dall‘andamento negativo del settore bancario.

L‘indice FTSEMib ha archiviato la seduta in rialzo dello 0,38%, lo STAR dello 0,35%. Volumi per un controvalore di circa 2 miliardi di euro. L‘indice europeo STOXX 600 segna +0,16%.

** Balzo di MEDIASET (+8,34%), con volumi intensi, sulla scia delle indicrezioni stampa sull‘avvio di trattative con Vivendi per chiudere il contenzioso nato con il mancato acquisto di Mediaset Premium da parte dei francesi.

** Con l‘apertura di Wall Street sono arrivati gli acquisti su Ferrari, che nelle ultime due ore di contrattazioni ha mostrato un‘accelerazione e ha chiuso a +3,46%. Un trader cita le dichiarazioni di oggi del presidente Sergio Marchionne su un possibile ampliamento della gamma di prodotti.

** In evidenza ENEL (+1,83%). Oggi ha firmato degli accordi per la cessione della maggioranza in impianti rinnovabili in Messico con una capacità complessiva di 1,7 Gw, per un controvalore di 1,35 miliardi di dollari.

** Banche deboli, con l‘indice settoriale in flessione dello 0,54% rispetto allo -0,27% di quello europeo. Tra i più venduti ci sono BPER (-3,18%), BANCO BPM (-2,75%), UBI (-1,26%). Perdite più contenute per UNICREDIT (-0,17%) e INTESA SP (-0,61%). Secondo i trader il settore risente delle dichiarazioni di Yves Mersch, che rafforzano le indiscrezioni stampa su un approccio ancor più rigido della Bce in tema di Npl.

** ATLANTIA ha chiuso in rialzo dello 0,65% dopo il via libera dalla Consob spagnola alla pubblicazione del prospetto dell‘offerta su Abertis.

** PIRELLI ha perso il 2% circa a 6,56, riportandosi verso il prezzo di collocamento. Oggi Berenberg ha avviato la copertura con “hold” e price target a 6,2 euro.

** Tra i titoli a minore capitalizzazione si segnala il balzo di CHL (+21,13%). Da domani non sarà consentita l‘immissione di ordini senza limite di prezzo.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below