October 5, 2017 / 10:50 AM / in 9 months

Greggio in lieve rialzo, attese su nuovo accordo Opec bilanciate da export Usa

LONDRA (Reuters) - I prezzi del greggio sono in leggero rialzo, con gli investitori in attesa che Arabia Saudita e Russia estendano i tagli alla produzione ma, d’altra parte, attenti anche ai dati record sull’export Usa e alla nuova offerta dalla Libias.

** “Le notizie sul petrolio sono contraddittorie”, commenta Carsten Fritsch, analista di Commerzbank a Francforte. “L’Opec e la Russia stanno parlando di estendere i limiti alla produzione, ma c’è un’abbondanza di offerta, con le esportazioni di greggio Usa in forte crescita”.

** Ieri il presidente russo Vladimir Putin ha detto che l’impegno dell’Opec e di altri paesi produttori come la Russia di tagliare la produzione per sostenere i prezzi potrebbe essere esteso a fine 2018 invece di terminare il prossimo marzo.

** Intorno alle 12,20 il Brent LCOc1 sale di 0,43 cent a 56,24 dollari al barile, il greggio Usa CLc1 sale di 14 cent a 50.11. Entrambi i contratti hanno perso più del 5% nel corso dell’ultima settmana sulle prese di profitto.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below