11 agosto 2017 / 09:51 / 2 mesi fa

Greggio in calo, Iea vede lentezza riequilibrio domanda-offerta

LONDRA (Reuters) - I prezzi dei futures sul Brent sono in moderato ribasso, zavorrati dal rallentamento registrato dal processo di ribilanciamento del mercato del greggio.

L‘agenzia internazionale dell‘energia (Iea) ha affermato che ci vorrà tempo affinché domanda e offerta tornino in equilibrio dato che, sebbene i consumi siano in crescita, i paesi Opec non stanno applicando pienamente i tagli concordati.

L‘Iea, in particolare, punta il dito contro Algeria, Iraq ed Emirati Arabi Uniti. Inoltre cita la Libia che, esente dall‘accordo sulla riduzione dell‘output, sta incrementando la produzione.

L‘agenzia ha alzato la previsione sulla crescita della domanda nel 2017 a 1,5 milioni di barili al giorno da 1,4 milioni.

Attorno alle 11,15 italiane, il futures sulle consegne di Brent ad ottobre si attesta a 51,59 dollari al barile (-0,31 dollari), dopo aver oscillato tra 51,30 e 52,02 dollari. Il contratto di riferimento sul greggio leggero Usa perde 0,34 dollari, a 48,23 dollari al barile, dopo aver oscillato fra 48,01 e 48,69 dollari.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below