11 agosto 2017 / 08:56 / tra 4 mesi

Borse Europa verso peggiore settimana in 2017 su tensioni internazionali

11 agosto (Reuters) - Le borse europee stamani risentono di un sell-off dei titoli delle maggiori società dell‘industria estrattiva e, al terzo giorno consecutivo in territorio negativo, si avviano a chiudere la peggiore settimana dell‘anno, sulla scia delle tensioni politiche internazionali che stanno impattando sui mercati globali.

Trader al lavoro alla Borsa di Francoforte. REUTERS/Staff/Remote

L‘indice paneuropeo STOXX 600 alle 10,40 italiane tratta a -1,06% a 372,08 punti.

Per quanto riguarda le singole piazze, l‘indice tedesco DAX perde lo 0,5%, il britannico FTSE 100 l‘1,14%, il francese CAC 40 l‘1,14%.

L‘indice europeo della volatilità, principale indicatore del nervosismo degli investitori, è balzato vicino ai massimi da quattro mesi, anche se resta in prossimità dei livelli più bassi della sua storia.

Il paniere delle società minerarie perde il 3,1% e tocca i minimi da un mese per il crollo dei prezzi dei metalli base cinesi in reazione all‘acuirsi delle tensioni fra Corea de Nord e Usa.

Rio Tinto, Glencore, Antofagasta, Anglo American, BHP Billiton e Arcelormittal perdono tra il 4,8% e il 3,5%.

Il calo dei prezzi del greggio pesa sul settore oil&gas, che lascia sul terreno l‘1,44%, con Tullow Oil a -5,1%.

In calo anche i bancari, a -1,65%; l‘indice relativo si avvia a chiudere la peggiore settimana da nove mesi.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below