9 agosto 2017 / 13:17 / 4 mesi fa

Divise rifugio ancora forti su timori geopolitici

NEW YORK (Reuters) - Divise rifugio ancora protagoniste del mercato valutario sulla scia del riacuirsi dei timori geopolitici nella penisola coreana.

In particolare, il franco svizzero ha messo a segno il maggior rialzo in una seduta nei confronti dell‘euro dal gennaio 2015 quando la Banca centrale svizzera ha sospeso il plafond della divisa nei confronti della valuta unica.

Anche lo yen continua a restare forte sul dollaro guadagnando -- attorno alle 15 -- lo 0,6%. Alla stessa ora il franco svizzero sale di quasi dell‘1,3% nei confronti dell‘euro.

La Corea del Nord ha minacciato un attacco missilistico contro l‘isola di Guam, territorio Usa nel Pacifico, nella replica di Pyongyang alle parole del presidente Usa Donald Trump, che ha preannunciato una risposta di “fuoco e furia” ad ogni minaccia.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below