26 luglio 2017 / 10:21 / 3 mesi fa

Btp tornano in lieve rialzo dopo correzione ieri, attesa per Fed

MILANO (Reuters) - Torna qualche acquisto sui Btp dopo la sensibile frenata di ieri, nella mattinata in cui il Tesoro ha collocato 3,25 miliardi di euro di Ctz e indicizzati.

** Con volumi che si confermano bassi, rendimenti e spread italiani hanno oscillato in mattinata entro una manciata di centesimi. “È una seduta tipicamente estiva, con pochi spunti”, commenta un trader da Milano. “Dopo la correzione piuttosto forte di ieri, sui buoni dati arrivati dagli Usa, oggi è tornata la calma, domina l‘attesa per la Fed”.

** Nella parte iniziale della seduta di ieri, prima che le vendite prendessero il sopravvento, lo spread era sceso a 152 pb, ai livelli dello scorso 19 dicembre, mentre il tasso decennale si era portato a 2,03%, minimo da circa un mese.

** Non è previsto alcun intervento sui tassi stasera al termine del meeting Fed. Al più, ipotizzano gli economisti, la banca centrale potrebbe fornire qualche segnale più concreto su tempi e modi in cui verrà avviato il percorso di riduzione del proprio portafoglio asset. Inoltre, sia l‘ultimo sondaggio Reuters sia i futures sui Fed Fund indicano al momento una probabilità inferiore al 50% di un nuovo rialzo del costo del denaro entro fine anno.

** Il Ctz maggio 2019 e il Btpei maggio 2028 sono stati collocati stamane per l‘importo massimo previsto, rispettivamente 2 e 1,25 miliardi. In asta il rendimento del Ctz è risalito a -0,160% da -0,167% del collocamento di un mese fa.

** La tornata d‘aste prosegue domani con l‘offerta di Bot semestrali per 6,5 miliardi (cifra identica a quella dei bond in scadenza). Sul mercato grigio di Mts il titolo scambia al rendimento di -0,35%, leggermente sopra il minimo storico di -0,372% dell‘asta di fine giugno.

** Venerdì i collocamenti a medio lungo vedranno il lancio del nuovo Btp quinquennale agosto 2022 (cedola 0,90%), che verrà offerto insieme alle riaperture del 10 anni e del Ccteu per un importo totale fino a 7,75 miliardi. Giunge contestualmente a scadenza carta italiana per oltre 22 miliardi.

** “L‘offerta a medio lungo è relativamente leggera; considerando la cancellazione delle aste a medio lungo di metà agosto e di quella di Btpei di fine agosto, il peso dell‘offerta va decisamente ad alleggerirsi”

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below