July 18, 2017 / 7:25 AM / 9 months ago

Borse Asia poco mosse, stazionano su massimi aprile 2015

18 luglio (Reuters) - Le borse del’area Asia/Pacifico sono poco mosse e stazionano attorno al massimo da aprile 2015 toccato ieri mentre gli operatori si interrogano sullo scenario politico americano, dove il presidente Donald Trump fronteggia una rivolta dei repubblicani sulla riforma sanitaria che dovrebbe smantellare l’Obamacare.

Il mercato appare inoltre più cauto sulle prossime mosse delle banche centrali. I deboli dati di venerdì scorso su inflazione e vendite al dettaglio Usa continuano ad alimentare dubbi sulla capacità della Federal Reserve di alzare i tassi entro fine anno.

L’indice MSCI guadagna lo 0,1% mentre TOKYO ha chiuso in calo di 0,6 punti percentuali.

Il listino peggiore è SYDNEY che cede oltre l’1% in attesa di capire quali cambiamenti sono alle porte sui requisiti patrimoniali delle banche. Westpac banking corporation perde quasi il 2%.

HONG KONG e SHANGAI ruotano attorno alla parità. L’ondata di vendite che si è abbattuta ieri sulle small-cap continua a indebolire l’umore del mercato. Prada +1,6%.

MUMBAI perde lo 0,7%. il produttore di sigarette ITC cede quasi il 12% a causa delle più alte accise sul tabacco disposte dalle autorità.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below