July 14, 2017 / 10:17 AM / a year ago

Titoli Stato Italia, portafoglio esteri risale da minimo 3 anni

MILANO (Reuters) - Risale in aprile il portafoglio di titoli di Stato italiani detenuti da investitori stranieri dopo essere sceso il mese precedente ai minimi da tre anni.

Secondo i dati del supplemento al bollettino statistico ‘Finanza pubblica: fabbisogno e debito’ di Banca d’Italia, il controvalore dei governativi italiani detenuti da investitori non residenti risultava pari a 665,120 miliardi di euro, leggermente superiore ai 662,928 di fine marzo (dato rivisto leggermente rispetto ai 663,836 miliardi indicati un mese fa).

Quello di marzo è stato il dato più basso da oltre tre anni, dai 655,900 miliardi di marzo 2014.

In base a calcoli Reuters sui dati di Bankitalia, ad aprile 2017 la quota di titoli di Stato italiani in mano a investitori esteri è rimasta pressoché invariata, al 34,6% del totale di quelli in circolazione, dal 34,7% del mese precedente.

Il portafoglio esteri include anche i titoli di Stato detenuti da investitori domestici attraverso soggetti non residenti (come gestioni patrimoniali e fondi) e quelli detenuti dall’Eurosistema direttamente (e non attraverso Bankitalia) e da banche centrali di altri Paesi.

Nella sua ultima relazione annuale Bankitalia ha reso noto che a fine 2016 la quota di titoli di Stato italiani in mano a investitori esteri veri e propri era pari al 26,7%, a fronte di un dato ‘lordo’ del 36,1% [nL8N1IX4CV], confermando un divario costante nell’ordine di una decina di punti percentuali

TREND

In aprile le variazioni dei portafogli sono risultate nel complesso limitate anche per le altre categorie di investitori; fa parziale eccezione la posizione di assicurazioni e fondi, scesa sia in termini assoluti (di circa 6,5 miliardi) sia relativi (quasi mezzo punto percentuale) e compensata dalla prosecuzione del trend ascendente di quella di Bankitalia, di pari passo con l’avanzamento del Qe.

Via Nazionale deteneva a fine aprile il 15,9% di tutti i titoli di Stato italiani in circolazione, quota salita ulteriormente al 16,2% in maggio, per un importo totale di 313,031 miliardi (i dati sul portafoglio di Bankitalia vengono forniti già sul mese successivo).

BANCHE ITALIANE

Da segnalare comunque il nuovo piccolo rialzo della quota delle banche nazionali, il quarto consecutivo: da inizio 2017 il portafoglio delle banche italiane è lievitato di oltre 25 miliardi, dal 20,0 al 20,9 in termini percentuali.

La massa dei titoli di Stato italiani in circolazione — salita a fine aprile a quasi 1.920 miliardi — aumenta ulteriormente in maggio, a oltre 1.927 miliardi, di cui 1.812 a medio lungo termine (Bankitalia fornisce al mese successivo anche il dato sul totale dei titoli).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below