12 luglio 2017 / 16:32 / tra 5 mesi

Dobank, prezzo Ipo fissato a 9 euro, incrementata offerta a 44,3%

MILANO (Reuters) - Il prezzo di offerta delle azioni di doBank è stato fissato a 9 euro, valore che attribuisce alla società una capitalizzazione di circa 704 milioni di euro al netto delle azioni proprie.

E’ quanto si legge in una nota, dove inoltre si spiega che la società ha esercitato integralmente la facoltà di incremento dell‘offerta, che quindi risulta al 44,3% del capitale della società.

Il prezzo si colloca nella parte medio-bassa dell‘iniziale forchetta indicativa di prezzo (8,35-10,25 euro), dopo che ieri la guidance era stata ristretta a 9-9,25 euro.

Il prezzo d‘offerta corrisponde a multipli EV/Ebitda 2016 pro forma pari a 10,5 volte e multipli P/E 2016 pro-forma pari a 17,4 volte, si legge nella nota.

Il ricavato per l‘azionista Avio, controllata da fondi che fanno capo a Fortress, è pari a 312 milioni.

L‘Ipo, dedicata esclusivamente a investitori istituzionali, prevedeva il collocamento di 28,5 milioni di azioni, pari al 35,6% del capitale, aumentabili (come poi è stato fatto) a 34,7 milioni, pari al 44,3% del capitale. E’ inoltre prevista una greenshoe pari al 10% dell‘offerta.

Il debutto a Piazza Affari è previsto per il 14 luglio.

Citigroup, J.P. Morgan e UniCredit hanno agito in qualità di joint global coordinator e joint bookrunner e Banca Akros in qualità di co-lead manager. Rothschild è stato advisor.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below