12 luglio 2017 / 16:27 / tra 5 mesi

Alitalia, Paleari conferma chiusura data room 21 luglio

ROMA (Reuters) - Non ci saranno slittamenti e l‘accesso alla data room aperta alle società che hanno presentato una manifestazione di interesse per Alitalia si concluderà il prossimo 21 luglio.

Lo ha detto Stefano Paleari, uno dei tre commissari a cui il governo ha dato il compito di vendere la compagnia aerea in amministrazione straordinaria.

”Si va avanti fino al 21 luglio poi le società interessate potranno inviarci le loro proposte, anche queste non vincolanti, che noi utilizzeremo per decidere come proseguire il lavoro“, ” ha risposto Paleari ai giornalisti che alla Camera gli chiedevano se il calendario per l‘accesso ai dati sensibili della compagnia aerea verrà rispettato.

Il commissario, ex rettore dell‘università di Bergamo, ha anche detto “non mi risultano proprio” diversità di vedute fra gli altri due commissari, come riportato da alcuni organi di stampa.

Alitalia è in amministrazione controllata dal 2 maggio ed è poi stata messa in vendita dal governo.

Il lavoro di riorganizzazione della società e di ricerca dei possibili compratori è stato affidato a Luigi Gubitosi, Enrico Laghi e Paleari. Il governo in più occasioni ha detto di sperare che si arrivi ad una vendita in blocco della società.

Ai tre commissari sono arrivate 32 manifestazioni d‘interesse.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below