6 luglio 2017 / 10:34 / 5 mesi fa

Banche venete, governo per ampliare rimborsi a bond comprati entro 1/2/2016

ROMA (Reuters) - Maggioranza e governo puntano ad ampliare la platea dei rimborsi ai risparmiatori che hanno investito in obbligazioni subordinate di Veneto banca e Popolare Vicenza, le due banche poste in liquidazione ordinata il 25 giugno.

Un emendamento al decreto legge del relatore in quota Pd, Giovanni Sanga, estende gli indennizzi a tutte le obbligazioni emesse o acquistate entro il primo febbraio 2016 anziché al 12 giugno 2014, come prevede il testo licenziato da Palazzo Chigi.

I rimborsi, che l‘emendamento rende esentasse, sono a carico del sistema bancario italiano tramite il Fondo di tutela dei depositi, lo stesso meccanismo utilizzato per Banca Marche, CariFerrara, CariEtruria e CariChieti, i quattro istituti sottoposti a risoluzione nel 2015.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below