4 luglio 2017 / 07:45 / tra 5 mesi

Yen sale dopo lancio missile Corea Nord, dollaro australiano in calo

LONDRA (Reuters) - Lo yen si apprezza dopo che la Corea del Nord ha lanciato un nuovo missile rinfocolando i timori per la situazione geopolitica, mentre il dollaro australiano perde terreno dopo la decisione della Reserve Bank of Australia di lasciare i tassi invariati non allineandosi all‘orientamento delle principali banche centrali.

** Attorno alle 9,30 il dollaro cede lo 0,4% a 112,89 yen, allontandosi dal massimo di sette settimane di 113,48 toccato ieri. Il biglietto verde invece scambia pressoché invariato nei confronti delle altre valute.

** “Lo yen si apprezza sulla scia delle notizie provenienti dalla Corea del Nord a pochi giorni dall‘avvio del G20 del fine settimana e alimentando un contesto di avversione al rischio”, spiega Kyosuke Suzuki, responsabile forex di Societe Generale a Tokyo.

** La divisa giapponese è risalita dai minimi anche nei confronti di altre divise.

** L‘euro cede lo 0,4% a 128,25 yen dopo essersi in precedenza apprezzato fino al massimo di 16 mesi di 128,97.

** La sterlina cede lo 0,4% a 146,08 nei confronti dello yen, allontanandosi dal massimo di sette settimane di 146,84 yen.

** Il dollaro australiano cede l‘1% a 85,94 yen dopo avero toccato quota 86,96 yen, al massimo dal 21 marzo.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below