28 giugno 2017 / 08:46 / tra 5 mesi

Euro poco sotto massimi su dollaro, mercato avrebbe travisato Draghi

NEW YORK (Reuters) - Negli scambi della mattinata Usa la valuta unica ritraccia dai massimi di seduta fino a scivolare brevemente sotto 1,13 dollari, in parallelo alla discesa dei rendimenti dei governativi, dopo voci di mercato secondo cui il messaggio di ieri del presidente Bce sarebbe stato travisato.

Dopo una punta a 1,1388 -- record da dieci mesi -- il cross euro/dollaro si sgonfia fino a un minimo intraday di 1,1292, salvo poi risollevarsi in area 1,1320.

“Forte calo dell‘euro/dollaro (in area 1,13) e riduzione dei tassi governativi (tasso Bund sotto 0,35%) dopo alcune indiscrezioni ‘Bloomberg’ che, citando fonti anonime all‘interno della Bce, hanno sottolineato come il mercato abbia male interpretato il discorso di ieri di Draghi”. si legge in una nota flash dell‘ufficio studi Mps.

“Le dichiarazioni del governatore, stando sempre alle indiscrezioni ‘Bloomberg’, avevano l‘intento di fornire un quadro ‘bilanciato’ tra la forza dell‘economia e la necessità di proseguire con le misure di stimolo” dice ancora la nota.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano.Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below