27 giugno 2017 / 10:00 / tra 6 mesi

Borse Europa in calo, Schaeffler pesa su comparto auto

LONDRA (Reuters) - Le borse europee sono oggi in calo, appesantite anche dal comparto auto che risente del taglio delle previsioni sui profitti della tedesca Schaeffler e dalla delusione per la mancata acquisizione di Stada.

Un bus passa davanti alla sede del London Stock Exchange, la borsa di Londra. Foto del 9 febbraio 2011. REUTERS/Luke MacGregor/File Photo

L‘indice azionario pan-europeo STOXX 600 perde quasi lo 0,4%, quello delle blue chips lo 0,17%.

L‘indice tedesco DAX perde lo 0,3%, il britannico Ftse è piatto, quello francese Caca 40 perde lo 0,36%, lo spagnolo Ibex invece guadagna lo 0,2%. ** Il comparto europeo delle auto perde l‘1,2% (ma è arrivato a -1,7% in corso di seduta) dopo che la società tedesca produttrice di componenti per le auto Schaeffler ha tagliato nettamente la guidance sui profitti sull‘onda della crescente pressione sui prezzi e degli elevati costi.

Il titolo di Schaeffler perde oltre il 10%, mentre l‘omologa Continental cala del 2,3%.

“La segnalazione di Schaeffler di una ulteriore pressione sui prezzi quasi sicuramente farà aumentare i timori” sul settore, scrivono gli analisti di Jefferies.

“Il profit warning di Schaeffler alimnetreà di nuovo il dibattito sulla resilienza sui margini e la crescita organica del fornitore, mentre ci avviciniamo al picco del ciclo”.

** La casa farmaceutica tedesca Stada perde oltre il 5% dopo che i private equity Bain Capital e Cinven non hanno ottenuto il via libera degli azionisti all‘acquisto della società. Il titolo Stada quest‘anno è migliorato di quasi il 26%, sostenuto dai negoziati sulla vendita.

** Le banche spagnole sono in rialzo dopo la mossa di Bankia per l‘acquisto di BMN, un accordo che vale circa 900 milioni di euro e un ulteriore passo per risanare il settore bancario iberico.

Il titolo Bankia avanza di circa il 4,5%, aiutando così il comparto europeo.

“La Spagna è ancora considerata come il Paese debole d‘Europa, dunque se ciò contribuisce a evitare un‘ulteriore debolezza è di certo un fatto positivo”, dice Mike van Dulken, capo delle ricerche di Accendo Markets.

“E’ probabilmente positivo nel senso che è un consolidamento, risanando e semplificando, ma dipende poi dalle prossime mosse che verranno fatte”.

** In netto rialzo anche i titoli legati ai materiali estrattivi Anglo American, ArcelorMittal e Rio Tinto, che trainano l‘intero settore.

(Kit Rees)

Sul sito it.reuters.com le notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below