27 giugno 2017 / 08:25 / tra 6 mesi

Telecom Italia, Cattaneo non ha ancora incontrato Calenda su banda larga

MILANO (Reuters) - L‘AD Telecom Italia (Tim) non ha incontrato il ministro dello Sviluppo Economico, Carlo Calenda, in merito al contestato piano di investimento Tim nel rinnovo della rete telefonica nelle aree a fallimento di mercato.

“No, non ancora”, ha detto Cattaneo, a margine di Mediobanca Italian Ceo conference.

Calenda ha detto nei giorni scorsi che il governo “agirà per tutelare l‘interesse pubblico” se Telecom Italia mancasse agli impegni legali assunti sulla banda larga o agisse in contrasto con la normativa comunitaria.

Tim ha deciso di investire direttamente nelle aree a fallimento di mercato, spiazzando Open Fiber, controllata da Enel e Cassa Depositi e Prestiti (Cdp), che si è aggiudicata i bandi pubblici Infratel in quelle aree.

Open Fiber che ha vinto il primo bando in concorrenza con Telecom Italia, praticando un forte sconto, potrebbe trovarsi spiazzata, a causa dell‘ingresso di un concorrente, Tim, che non era previsto al momento dell‘asta Infratel.

(Giancarlo Navach)

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below