21 giugno 2017 / 07:17 / 6 mesi fa

Cina, S&P: possibilità taglio rating è reale

HONG KONG (Reuters) - C‘è una possibilità “reale” che Standard & Poor’s possa tagliare il rating sovrano cinese.

Lo ha detto Moritz Kraemer, capo analista dei rating sovrani di S&P, nella chatroom del Global Markets Forum di Reuters. Il giudizio dell‘agenzia su Pechino è ‘AA-', con outlook negativo.

“Il rating cinese ha un outlook negativo, che segnala come il downgrade sia una possibilità reale”, ha avvertito Kraemer.

A fine maggio Moody’s ha tagliato per la prima volta dal 1989 il proprio giudizio sulla Cina, abbassandolo ad A1 da Aa3, e portando l‘outlook da stabile a negativo.

La decisione di S&P sarà determinata probabilmente dalla capacità della Cina di abbandonare una strategia di crescita trainata dal credito e basata sugli investimenti a favore di una strategia di espansione più equilibrata e sostenibile, trainata dai consumi privati.

“C‘è stato qualche progresso, ma finora è stato piuttosto limitato”, ha aggiunto Kraemer.

Kraemer ha inoltre spiegato che le speranze di un ritorno della valutazione della Russia nella categoria ‘investment grade’ verrebbero compromesse da nuove sanzioni occidentali. S&P al momento valuta Mosca con BB+ ed ha un rating positivo che resta “giustificato” per ora, ha affermato Kraemer.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below