13 giugno 2017 / 12:57 / 5 mesi fa

Banche venete, vertici Intesa seguono dossier con responsabilità istituzionale

MILANO (Reuters) - Il presidente di Intesa Sanpaolo Gian Maria Gros-Pietro, il Ceo Carlo Messina e tutto il consiglio di amministrazione seguono il dossier delle banche venete, Veneto Banca e Popolare Vicenza, con senso di responsabilità istituzionale.

Lo ha detto il consigliere di Intesa Giovanni Costa al termine della riunione.

“Il presidente, l‘AD e l‘intero Cda di Intesa Sanpaolo seguono il dossier con attenzione, competenza e senso di responsabilità istituzionale”, ha detto Costa.

Alla domanda se i tempi per l‘esame del dossier saranno brevi, Costa ha risposta che ci vorrà “il tempo necessario”.

Ieri Gros-Pietro ha dichiarato che ogni decisione per un eventuale intervento dipende dalle condizioni poste da Commissione Ue e Bce.

Nei giorni scorsi alcune fonti hanno riferito che le banche italiane stanno valutando se sia fattibile coprire pro quota il fabbisogno di capitale da 1,2 miliardi di euro chiesto dalla Ue per le due banche venete necessario a scongiurare la loro risoluzione.

(Elisa Anzolin)

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below