1 giugno 2017 / 07:20 / 6 mesi fa

Btp soffre su dubbi politici, ipotesi sindacazione, Portogallo balza

MILANO (Reuters) - Dopo il parziale recupero di ieri, il secondario italiano archivia in calo la seduta di oggi, caratterizzata dal permanere dell‘incertezza politica legata all‘ipotesi del voto anticipato, e dalle aste spagnole. Il Portogallo in seduta è risultato un buon performer fra i mercati periferici, con il tasso del benchmark decennale tornato in area 3,00% per la prima volta dallo scorso settembre.

** Il buon dato sul Pil del primo trimestre non è invece bastato a spingere la carta italiana: lo spread con la Germania sul tratto decennale si è quindi portato a nuovi massimi da inizio maggio, toccando i 196 punti base.

** “Tiene banco ancora la questione politica, con scambi tutto sommato prefestivi in vista del ponte che parte domani” dice un trader. “Soffre particolarmente il trentennale, il che appare sospetto in un momento di possibile sindacazione di un nuovo lunghissimo, anche se sembra improbabile che possa essere imminente”.

** Sul reddito fisso italiano incombe quindi anche l‘ipotesi di un nuovo trentennale via sindacato, anche se l‘idea era che il Tesoro si muovesse a settembre. “Con la possibilità che però in autunno si vada al voto, qualcuno pensa adesso che il Tesoro possa agire prima dell‘estate” dice ancora il trader. “Non è escluso tuttavia che a pesare sia invece il collocamento dell‘extralungo spagnolo stamane”.

** La Spagna ha collocato 4,14 miliardi di euro in titoli di Stato nominali con scadenza 2021 e 2066, più 500 milioni del titolo indicizzato all‘inflazione con scadenza 2030. Tuttavia l‘Italia fa leggermente peggio anche di Madrid, con un allargamento del differenziale che in chiusura si porta a 69 punti base dai 66 di ieri in chiusura e il decennale Bono di riferimento che attorno alle 17,30 rende 1,548% da 1,529% della chiusura di ieri.

** La legge elettorale, su cui c‘è intesa tra Pd, Forza Italia e M5s, approderà in aula alla Camera martedì 6 giugno. La decisione è stata presa oggi dalla presidente di Montecitorio Laura Boldrini e comunicata al presidente della commissione Affari Costituzionali Andrea Mazziotti Di Celso. I partiti hanno concordato di approvare definitivamente la legge. Che deve passare anche al Senato, entro il 7 luglio.

** Attorno alla chiusura, il decennale di riferimento portoghese rende 3,001% con un rialzo in termini di prezzo di 0,460.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below