April 26, 2017 / 9:48 AM / 2 years ago

Dollaro a massimo seduta su euro e yen, sfuma effetto voto Francia

Le nuove banconote da 50 euro con la firma del presidente della Bce Mario Draghi. Foto del 16 marzo 2017. REUTERS/Kai Pfaffenbach

LONDRA (Reuters) - Euro ancora in calo rispetto al massimo di cinque mesi e mezzo sul dollaro visto nella notte dopo che l’effetto benefico dell’esito del primo turno delle Presidenziali francesi sfuma e gli investitori si concentrano sulle prossime mosse della Bce.

** Poco dopo le 14,30, la divisa unica tocca il minimo di seduta sul biglietto verde a 1,0882 e, contestualmente, il dollaro sale al massimo di seduta sullo yen a 111,68.

** L’attenzione si sposta, tra l’altro, sull’annuncio che a breve il presiente Usa Donald Trump farà sulle riforme fiscali e che dovrebbe rinfocolare il sentiment positivo per il dollaro che si è innescato a novembre con l’elezione dello stesso Trump.

** Passando ad altre divise, il dollaro australiano e quello neozelandese cedono terreno dopo i deludenti dati sull’inflazione australiana, la cui economia risente della debolezza della crescita cinese.

** Secondo i trader, le divise di Australia, Nuova Zelanda e Canada — che di solito beneficiano dell’ottimismo degli investitori per le prospettive di crescita globale — sono zavorrate dal calo dei mercati delle materie prime in atto da febbraio.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below