April 20, 2017 / 7:43 AM / in 10 months

Borsa Milano chiude in lieve rialzo, bene Ynap e Mediaset, giù Atlantia

MILANO (Reuters) - Piazza Affari archivia la seduta in modesto rialzo, sostenuta dai titoli bancari e da quelli del lusso, in sintonia con la cauta positività che caratterizza anche le altre borse europee.

Discorso a parte per la borsa di Parigi, che mette a segno un deciso progresso di circa 1,5% mentre si avvicina il primo turno delle elezioni presidenziali questo fine settimana. Le ultime rilevazioni sulle intenzioni di voto confermano Macron avanti nel primo turno di domenica -- rispetto alla candidata di estrema destra Marine Le Pen -- e poi vincente con ampio margine nel successivo ballottaggio.

** L‘indice FTSE Mib chiude in rialzo dello 0,13%, l‘Allshare dello 0,16%. Volumi nel finale per un controvalore di circa 2,5 miliardi di euro.

** Il benchmark europeo STOXX 600 sale dello 0,2% circa e a Wall Street gli indici segnano guadagni nell‘ordine del mezzo punto percentuale.

** In altalena MEDIASET, partita in deciso ribasso sulla scia dei conti diffusi ieri e del downgrade di Barclays a ‘underweight’ da ‘equal weight’. Il titolo ha poi segnato una breve fiammata intorno a metà giornata fino a +3,8% per assestarsi in chiusura a +2,7%. Secondo un trader sono emerse buone indicazioni dal meeting di oggi a Londra con i vertici del gruppo sul raggiungimento dei target 2020.

** In testa al paniere principale svetta YOOX NET-A-PORTER che segna un balzo del 5,9% con volumi vivaci, estendendo i rialzi della vigilia. Nel settore del lusso si segnala anche il +1,4% di FERRAGAMO. MONCLER sale dello 0,8%.

** Proseguono il rimbalzo di ieri le banche, con l‘indice degli istituti italiani che segna +1,3%. UBI mette a segno un rialzo di oltre 3%, BANCO BPM avanza del 2,8%.

** ATLANTIA cede il 2,7%. Deutsche Bank ha tagliato il giudizio a ‘hold’ da ‘buy’ sulla scia della conferma di colloqui preliminari con Abertis per un‘eventuale operazione.

** Ben comprata invece BUZZI (+3,4%) su cui Deutsche Bank ha alzato il target price.

** Deboli i titoli legati al greggio, in sintonia con un settore cedente a livello europeo (-0,2%). I ribassi di TENARIS e SAIPEM sono nell‘ordine del 2%.

** Fuori dal paniere principale OVS -- che ha tenuto a Londra una presentazione per l‘aggiornamento della strategia del gruppo -- balza del 4,9%.

** Perde invece più del 5% la JUVENTUS dopo la corsa degli ultimi giorni. Il titolo era partito bene questa mattina dopo il pareggio di ieri sera con il Barcellona, che ha garantito alla squadra l‘accesso alla semifinale di Champions League.

** In deciso calo anche il SOLE 24 ORE (-4,2%).

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below