18 aprile 2017 / 10:50 / 8 mesi fa

GREGGIO, Brent in ribasso su attese aumento produzione shale Usa

LONDRA (Reuters) - I prezzi dei futures sul petrolio sono in ribasso sulla notizia che la produzione shale dovrebbe registrare la maggiore crescita mensile in oltre due anni, alimentando i timori che gli Stati Uniti finiscano per indebolire gli sforzi dell‘Opec di ridurre l‘eccesso di offerta di greggio.

** Gli ultimi dati hanno evidenziato che la produzione di maggio é pronta a salire a 5,19 milioni di barili al giorno, con Permian, la più grande regione shale Usa tra il West Texas e il New Mexico, che dovrebbe raggiungere il livello record di 2,36 milioni di barili al giorno.

** Attorno alle 12,30 italiane, il futures sulle consegne di Brent a giugno si attesta a 54,86 dollari al barile, in calo di 50 cent. Il contratto di riferimento del West Texas Intermediate (WTI) Usa perde 42 cent a 52,23 dollari.

** “Le stime dell‘Eia (Energy Information Administration) che indicano un aumento di 124.000 barili al giorno nella produzione shale a maggio ha aggiunto un nuovo elemento ribassista”, secondo un analista di JBC Energy, da Vienna.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below