18 aprile 2017 / 10:45 / 6 mesi fa

Borse Europa su minimi due settimane con minerari e oil in seduta volatile

LONDRA, 18 aprile (Reuters) - I titoli minerari in netto calo spingono le borse europee ai minimi da due settimane a metà mattina, in una seduta caratterizzata dalla forte volatilità in attesa del primo turno delle elezioni in Francia.

Un operatore a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

** Alle 12,20 italiane il paneuropeo STOXX 600 segna -0,89%, mentre Londra perde l‘1,27% e Parigi l‘1,36%.

** Il comparto basic resources perde quasi il 2,5% ed è il peggiore oggi, appesantito dal calo dei prezzi del ferro.

** ArcelorMittal, Anglo American e BHP Billiton segnano ribassi tra il 3 e il 5,6%

** Anche il settore Oil & gas perde terreno con un calo pari all‘1,85% con i prezzi del greggio in ribasso dopo un inatteso rialzo dell‘output in Usa.

** Statoil e BP cedono entrambe il 2,7%.

** La volatilità è ai massimi da dicembre 2016 in attesa del primo turno delle elezioni francesi per la conquista dell‘Eliseo e tra i timori legati alla situazione in Corea del Nord.

** Tra gli altri titoli in evidenza, Pandora è il peggiore dello Stoxx con un ribasso superiore all‘8% ai minimi da agosto 2015 a seguito del downgrade di Carnegie a “hold” da “buy”.

** DONG Energy perde il 3,6% dopo che Citigroup ha tagliato il rating a “neutral”.

** Sul fronte positivo, la tedesca Uniper sale del 2,3% dopo che SocGen ha alzato la raccomandazione a “buy” da “hold”.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below