18 aprile 2017 / 10:35 / tra 6 mesi

Indice su dollaro a minimo circa 3 settimane dopo dati Usa

NEW YORK (Reuters) - Indice sul dollaro ai minimi di circa tre settimane dopo che i dati macro Usa sul comparto edile, a marzo in flessione più decisa del previsto, lasciano intravedere un quadro in cui l‘economia statunitense sembra aver perso slancio nel primo trimestre.

Attorno alle 15,30, l‘indice sul dollaro scambia in calo dello 0,41% a 99,868.

Tornando ai dati, il mese scorso l‘avvio di nuove case ha visto un calo dovuto soprattutto alla flessione, la maggiore da tre anni, nelle costruzioni di abitazioni mono-familiari nel Midwest.

L‘indice ha visto un rallentamento del 6,8% rispetto al 5% di febbraio con l‘avvio di nuove case per 1,215 milioni di unità a fronte di un consensus per 1,250 milioni e dopo 1,303 milioni del mese precedente.

Hanno invece registrato un incremento le licenze edilizie: +3,6% rispetto a -6% di febbraio.

La costruzione di abitazioni mono-familiari, che rappresenta la maggior fetta del mercato immobiliare residenziale, è scesa del 6,2% il mese scorso. L‘avvio di unità mono-familiari nel Midwest ha messo a segno una flessione del 35%, la più consistente dal gennaio 2014, al minimo dall‘agosto 2015.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below