18 aprile 2017 / 07:40 / tra 6 mesi

Borsa Milano negativa, cala Atlantia, male petroliferi, balzo Juventus

MILANO (Reuters) - Piazza Affari in ribasso in un mercato cauto in vista del voto in Francia, della riforma fiscale Usa, che ritarda i tempi di approvazione, e sulla novità di elezioni politiche anticipate nel Regno Unito, che aumenta ulteriormente la situazione di incertezza.

Un trader a lavoro. REUTERS/Brendan McDermid

Il timore prevalente è il voto in Francia con un‘affermazione del partito anti-euro, anche se la maggior parte degli investitori resta alla finestra e pensa che alla fine avrà la meglio il candidato moderato.

L‘indice FTSE Mib chiude in ribasso dell‘1,67%, l‘AllShare dell‘1,23%. Volumi per un controvalore di circa 2,6 miliardi di euro.

Il benchmark europeo FTSEurofirst 300 arretra dell‘1,03%. Il Dow Jones perde lo 0,7%.

ATLANTIA chiude in ribasso del 3,8%, in un mercato che teme un impatto negativo sulla società di una possibile acquisizione della spagnola Abertis, ipotizzata da indiscrezioni di stampa. La società spagnola ha detto che Atlantia è interessata a un‘operazione societaria, ma senza dare ulteriori indicazioni. In una nota, Atlantia ha spiegato di aver manifestato ad Abertis un generico e preliminare interesse a valutare progetti comuni. [nL8N1HQ4XH]

L‘andamento del greggio pesa sui petroliferi: ENI, SAIPEM e TENARIS. Quest‘ultima, secondo i trader, risente del calo, la settimana scorsa, degli impianti di perforazione negli Usa, sebbene si tratti di una flessione stagionale legata allo scioglimento delle nevi.

L‘indice bancario italiano perde l‘1,2%, tutto sommato in linea con lo Stoxx europeo. In lieve calo UNICREDIT, “che aveva sottoperformato il settore”, secondo un trader; INTESA SANPAOLO -2%.

FIAT CHRYSLER fa peggio dell‘indice europeo, stabile, dopo che l‘AD Sergio Marchionne, ma soprattutto il presidente di Exor, primo azionista del gruppo, ha raffreddato le attese su una mega-fusione nei prossimi anni.

TELECOM ITALIA in deciso ribasso, torna sotto quota 80 centesimi, in assenza di notizie.

JUVENTUS balza di oltre il 10%, con gli investitori che aggiornano la valutazione della società in relazione ai numeri dell‘operazione di cessione del Milan, chiusa prima di Pasqua. La Juve, che ha battuto il Barcellona 3 a 0 a Torino, affronta la squadra catalana per la partita di ritorno della Champions, mercoledì.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below