April 7, 2017 / 8:19 AM / 10 months ago

Borsa Milano chiude piatta, tonfo Farmafactoring in debutto

MILANO (Reuters) - Piazza Affari chiude piatta in uno scenario geopolitico in fibrillazione dopo l‘attacco degli Usa a una base aerea siriana e l‘attentato del pomeriggio a Stoccolma, definito terroristico dal premier svedese.

L‘impatto della notizia dell‘attacco in Siria è stato mitigato dalle rassicurazione del ministro dell‘Informazione del paese che ha dichiarato che non è prevista un‘escalation militare.

** L‘indice FTSE Mib ha chiuso con un frazionale rialzo di 0,02%, mentre l‘Allshare ha chiuso a +0,04%. Poco mossa anche Francoforte, di poco migliore Parigi, positiva Londra. Volumi per poco più di 1,98 miliardi di euro.

** Debole il settore bancario con l‘indice di settore che cede 0,10%. Ribassi superiori all‘1% per BANCO BPM (-1,03%) e UBI BANCA (-1,31%).

** Debole MEDIASET (-1,82%): da lunedì Fininvest può tornare ad acquistare, anche se in quantità limitate, titoli della società, particolare non trascurabile nell‘ottica della contrapposizione con Vivendi.

** Spunti in denaro su STM (+2,52%) che recupera terreno dopo i recenti ribassi.

** Debutto da dimenticare per BANCA FARMAFACTORING che cede l‘11,91%.

** ITALIAONLINE vola +17,43% dopo l‘annuncio di un dividendo lordo di 69,2 centesimi.

** Ben comprata anche RCS MEDIAGROUP (+7,59%) dopo che Urbano Cairo ha dichiarato che il gruppo punta a chiudere il 2017 con un utile di 45 milioni.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below