17 marzo 2017 / 08:05 / tra 9 mesi

Borse Asia positive, dollaro giù dopo Fed

17 marzo (Reuters) - Le borse dell‘area Asia-Pacifico sono in territorio positivo oggi e nel complesso sembrano indirizzate a chiudere la migliore settimana da luglio, con il dollaro in calo dopo che la Fed ha indicato un ritmo più lento del previsto per il rialzo dei tassi di interesse.

L‘indice MSCI, che non comprende Tokyo, alle 8,05 segna +0,26% a 479,02 punti. Il benchmark giapponese Nikkei ha chiuso in calo dello 0,4%.

I mercati guardano anche al G20 del fine settimana a Baden-Baden, dove tra gli argomenti in agenda dovrebbero esserci protezionismo, tassi di cambio e riforme per spingere la crescita economica.

** SHANGHAI ha chiuso in calo dell‘1%, con gli investitori che attendono altre prove della sostenibilità della ripresa economica, anche se per la settimana il risultato della borsa è positivo (+0,8%).

** In calo anche HONG KONG, che però si avvia a chiudere la migliore settimana da settembre. Prada guadagna l‘1,9% circa.

** Chiusura in rialzo per SEUL e TAIWAN.

** SYDNEY ha chiuso col segno più, spinta dalla performance dei titoli finanziari.

** SINGAPORE ai livelli massimi da agosto 2015.

** In rialzo anche MUMBAI, con l‘indice NSE a un livello record.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below