March 14, 2017 / 11:58 AM / in a year

Greggio recupera da minimi tre mesi, occhi a scorte Usa

(Reuters) - Il greggio recupera moderatamente terreno dai minimi di tre mesi, ma persistono i timori sulla crescita delle scorte Usa tra scarsi segnali su un’estensione dei tagli Opec alla produzione oltre giugno.

** L’attenzione sarà nell’immediato rivolta ai dati odierni Api sulle riserve dopo il balzo superiore alle attese della scorsa settimana. Gli analisti si aspettano un ulteriore, sebbene più ridotto, aumento.

** “Al momento, la direzione è più importante del livello assoluto”, commenta Harry Tchilinguirian di BNP Paribas, citando la preoccupazione che i tagli a guida Opec che vanno da gennaio a giugno non abbiano fermato l’accumulo delle scorte.

** Intorno alle 12,40 italiane il contratto sul Brent per consegna maggio guadagna 33 cent a 51,68 dollari, dopo essere scivolato ieri a 50,85, livello più basso dall’1 dicembre. La scadenza aprile sul greggio leggero Usa avanza di 22 cent a quota 48,62, dopo aver toccato alla vigilia i minimo da fine novembre a 47,90.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below