14 marzo 2017 / 11:53 / tra 9 mesi

Borse Europa deboli, aspettano voto Olanda e Fed. Londra in controtendenza

LONDRA, 14 marzo (Reuters) - L‘azionario europeo è debole a metà seduta con gli investitori che attendono notizie circa le elezioni olandesi in programma domani e le decisioni sui tassi Usa, sempre domani.

La borsa di Francoforte. REUTERS/Staff/Remote

** Dopo quattro giorni di rialzo, intorno alle 12,30 italiane il paneuropeo STOXX 600 cede lo 0,22%, appesantito dalle banche, dai titoli dell‘energia e dai minerari.

** Londra in controtendenza segna +0,17% con la sterlina ai minimi da otto settimane dopo che il primo ministro Theresa May ha ottenuto il voto del parlamento che ha dato il via libera al lancio della Brexit. ** Tra i bancari, Raiffeisen Bank, Royal Bank of Scotland e Bank of Ireland perdono tutte circa il 2%.

** La svizzera Galenica lascia sul terreno il 3% circa dopo aver annunciato un ribasso nei profitti 2016, a seguito dell‘impatto negativo sui conti dell‘acquisizione della statunitense Relypsa. ** A dare direzione al mercato restano sullo sfondo le speculazioni su possibili merger o deal in arrivo.

** La tedesca RWE, miglior titolo del paniere europeo oggi, balza di quasi l‘8% dopo aver comunicato che potrebbe tagliare la sua quota in Innogy al 51%. Nessun commento sul fatto che la francese Engie sta considerando un bid sulla compagnia. ** Anche Innogy sale del 5,7%, mentre Engie perde l‘1,4.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below