10 marzo 2017 / 17:01 / 9 mesi fa

Ue, ok a ricapitalizzazione Caixa Geral de Depositos da parte del Portogallo

BRUXELLES (Reuters) - La Commissione Ue ha dato oggi l‘ok alla ricapitalizzazione da 3,9 miliardi di euro da parte del Portogallo della statale Caixa Geral de Depositos (Cgd), realizzato a condizioni di mercato e quindi non configurabile come nuovi aiuti di Stato.

“La nostra valutazione mostra che lo stato portoghese come unico proprietario sta investendo alla stesse condizioni di un privato. La ricapitalizzazione da parte dello Stato non implica nuovi aiuti statali”, spiega il commissario Ue alla Concorrenza Margrethe Vestager.

Il Portogallo ha notificato alla Commissione il programma di ristrutturazione e ricapitalizzazione di Cgd nel dicembre scorso a causa di un livello insufficiente di riserve contro crediti deteriorati, ha aggiunto la Commissione.

Il piano prevede il trasferimento del 49% posseduto dal Portogallo nella controllata di Cgd Parcaixa, del valore di 0,5 miliardi di euro, alla Caixa e la conversione di strumenti di debito pari a circa 0,9 miliardi.

Il Portogallo acquisirà nuove azioni ordinarie di Cgd per 2,5 miliardi di euro.

La Commissione ha aggiunto che il Portogallo ha presentato anche un piano industriale per assicurare la profittabilità della banca.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below