March 8, 2017 / 9:56 AM / a year ago

Dollaro stabile, investitori guardano dati lavoro Usa, Bce

LONDRA (Reuters) - Il dollaro è poco mosso con gli investitori cauti alla vigilia del meeting Bce e in attesa dei dati sul mercato del lavoro Usa di venerdì.

** La scorsa settimana il biglietto verde ha toccato un massimo di due mesi nei confronti di un paniere di divise, dopo le dichiarazioni ‘hawkish’ di alcuni esponenti della Federal Reserve che hanno consolidato le aspettative del mercato per un rialzo dei tassi Usa al prossimo meeting, facendole balzare da circa il 30% all‘87%.

** Dopo il rally del 2,5% nelle ultime cinque settimane, la divisa Usa scambia ora in un corridoio più limitato.

** Se la Fed sembra ormai orientata a ritoccare al rialzo il costo del denaro per la terza volta in 18 mesi, la Bce sembra invece più propensa a mantenere la propria politica monetaria espansiva al meeting di domani, ignorando di fatto le pressioni inflazionistiche.

** Attorno alle 10,45, l‘euro, che ha perso circa il 5% sul dollaro dall‘elezione di Donald Trump, cede lo 0,14% a 1,0550 dollari, manetendosi all‘interno del range 1,0450-1,0850 dollari in cui ha scambiato negli ultimi due mesi.

** “Siamo in attesa di domani -- della Bce -- e poi ci sarà la Fed”, sintetizza la currency strategist di DZ Bank, Sonja Marten, a Francoforte.

** “Tra i due meeting quello della Bce è il più interessante, considerato che il rialzo dei tassi della Fed è dato pressoché per scontato”, aggiunge.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below