6 marzo 2017 / 13:59 / 9 mesi fa

Angola, Sonangol tratta anche con Eni per assegnazione piattaforme offshore

LUANDA (Reuters) - La società angolana Sonangol è in trattative con alcune major petrolifere, fra cui anche Eni (ENI.MI), sull‘assegnazione di due nuove piattaforme petrolifere commissionate dalla sudcoreana Daewoo Shipbuilding e Marine Engineering nel 2013, secondo quanto ha detto la società statale.

Sonangol ha detto di essere in trattative anche con Exxon Mobil (XOM.N), Chevron (CVX.N), BP (BP.L) e Total (TOTF.PA) per concedere in leasing le piattaforme con l‘obiettivo di aumentare la produzione ed esplorazione al largo della costa nel sudovest

della nazione africana.

Le due piattaforme, le prime di proprietà di Sonangol, entreranno in servizio presto, dice la società. L‘Angola è un membro Opec e compete con la Nigeria come principale produttore di greggio africano.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below