23 febbraio 2017 / 16:34 / tra 10 mesi

Assicurazioni, accordo su contratto, aumenti 103 euro mensili a regime

ROMA (Reuters) - Ania e sindacati hanno siglato oggi l‘accordo per il rinnovo del contratto di circa 48.000 lavoratori del settore assicurativo.

Lo rende noto la First-Cisl spiegando che i lavoratori riceveranno un incremento in busta paga di 103 euro al mese a regime più 1.100 euro di arretrati.

Il contratto era scaduto da oltre tre anni e la trattativa è durata 20 mesi.

“Per la prima volta vengono inclusi nel contratto Ania tutti i lavoratori che erano fuori dalla filiera produttiva, cioè i dipendenti delle società di assistenza e delle imprese che svolgono lavori di appalto, mentre gli operatori dei call center assicurativi, che erano in una situazione economica svantaggiata, vengono equiparati agli amministrativi”, spiega Roberto Garibotti, segretario nazionale della First-Cisl.

L‘intesa prevede anche che il 3% delle assunzioni annue di tutto il settore assicurativo venga riservato ai lavoratori che provengono dalle imprese che vanno in liquidazione.

Sul sito www.reuters.it altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below