21 febbraio 2017 / 15:37 / tra 10 mesi

Verizon e Yahoo trovano accordo su offerta ribassata a 4,48 mld dlr

(Reuters) - Verizon Communications ha annunciato oggi che acquisterà il core business di Yahoo per 4,48 miliardi di dollari, abbassando la sua offerta originale di 350 milioni sull‘onda di due massicci cyber attacchi alla società Web.

Il closing dell‘accordo, che era stato annunciato per la prima volta a luglio, era stato rinviato mentre le società stavano cercando di stimare le conseguenze negative degli attacchi cibernetici che Yahoo ha svelato l‘anno scorso.

Verizon aveva cercato di persuadere Yahoo a modificare i termini dell‘accordo dopo gli attacchi.

L‘intesa combinerà gli assett di ricerca, email e messenger di Yahoo, oltre agli strumenti di advertising, con Aol di Verizon.

Le società sperano di chiudere l‘accordo nel secondo trimestre.

Il titolo Verizon sale di circa lo 0,6% e Yahoo dello 0,3%.

In base ai nuovi accordi, Yahoo e Verizon si divideranno le passività cash legate ad alcune indagini governative e a cause con terze parti legate agli attacchi.

Yahoo continuerà comunque a essere responsabile per le passività rivenienti da cause degli azionisti e indagini Sec.

Yahoo aveva rivelato a dicembre di aver scoperto un grosso cyber attacco avvenuto nell‘agosto 2013, in cui i dati di oltre un miliardo di utenti furono compromessi.

A settembre era già stato svelato un altro attacco nel 2014 relativo a 500 milioni di account.

Sul sito www.reuters.it le altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below