21 febbraio 2017 / 08:21 / tra 10 mesi

Borse Asia poco mosse, fondi pensione spingono Shanghai

21 febbraio (Reuters) - L‘azionario dell‘area Asia-Pacifico è poco mosso in un mercato caratterizzato da andamenti misti.

L‘indice MSCI perde lo 0,03% ma si mantiene in rialzo di oltre il 10% dal 23 dicembre, dopo la vittoria a novembre delle elezioni Usa da parte di Donald Trump.

TOKYO ha guadagnato lo 0,7% a 19.381,44 punti mentre il Topix è salito dello 0,6% a 1.555,60 punti.

SHANGHAI chiude sui livelli più alti da quasi tre mesi, sospinto al rialzo dagli investimenti massicci di fondi pensione che si ritiene possano migliorare la propensione al rischio degli operatori. Tra i titoli in evidenza, Shanghai Bailian Group e Yonghui Superstores crescono di oltre il 9%.

SEUL chiude sui massimi da 19 mesi mano a mano che si esauriscono i timori legati allo scandalo per corruzione che ha portato all‘arresto di Jay Y. Lee, numero uno di Samsung, che guadagna lo 0,7%.

SINGAPORE cede lo 0,1%. DBS Group e United Overseas Bank perdono entrambi mezzo punto percentuale.

Sul sito www.reuters.com altre notizie Reuters in italiano. Le top news anche su www.twitter.com/reuters_italia

0 : 0
  • narrow-browser-and-phone
  • medium-browser-and-portrait-tablet
  • landscape-tablet
  • medium-wide-browser
  • wide-browser-and-larger
  • medium-browser-and-landscape-tablet
  • medium-wide-browser-and-larger
  • above-phone
  • portrait-tablet-and-above
  • above-portrait-tablet
  • landscape-tablet-and-above
  • landscape-tablet-and-medium-wide-browser
  • portrait-tablet-and-below
  • landscape-tablet-and-below